23 giugno 2010

Sono chiusa.

Sono rimasta infantile perché non mi miglioro, mi chiudo nei miei rimorsi, nei miei sbagli e continuo a colare giù, come la cioccolata calda in un cucchiaio, rapita dalla forza di gravità.
Rimango caotica, confusa, senza ben segnare i miei limiti, senza fermare le cose giuste, toccando sempre quelle sbagliate perché apparivano eccitanti.
Come in uno grande schermo di un quiz televisivo.
Solamente che la risposta giusta non ha suggerimenti.
Devo imparare a crescere, devo imparare a ... non lo so.

1 commento:

  1. Imparare a vivere a testa alta, questo è il problema.

    RispondiElimina